Campagna natalizia della Fondazione Meyer

685 350 Mediafirenze Group


Per sostenere e contribuire alla realizzazione del nuovo Family Center Anna Meyer, la Fondazione Meyer ha attivato una massiccia campagna natalizia che può essere vista attraverso i numerosi impianti di Media Firenze dislocati per tutto il territorio fiorentino.
Per Natale i vostri regali possono avere un valore in più se si scelgono i gadget natalizi solidali, aiutando così i bambini dell’Ospedale Pediatrico Meyer!
La Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer nasce come supporto all’attività di comunicazione, marketing e raccolta fondi per il Meyer, l’Ospedale dei Bambini che si trova a Firenze, punto di riferimento per la pediatria nazionale per ricerca, per le metodologie innovative di cura e per l’accoglienza del bambino. L’Ospedale Pediatrico Meyer rappresenta un’eccellenza sanitaria e la Fondazione lo sostiene con azioni ad alto “valore aggiunto” che lo qualificano maggiormente sotto il profilo tecnico-scientifico e lo rendono sempre più apprezzato e caro all’opinione pubblica.
Media Firenze è sempre lieta di sostenere e promuovere iniziative del  genere, confermando la collaborazione con Meyer: la nuova campagna è infatti uscita su molti billboard coprendo tutte le zone della città. A Firenze nord, per esempio, è possibile vederla in via Panciatichi sul megatelo illuminato 6×6, frontale al senso di marcia, e che è situato lungo il viale più importante che dal centro città si dirige verso Firenze Nova. Intorno ad esso si sviluppano varie attività finanziarie e commerciali come, per esempio, la sede principale della Monte dei Paschi, la General Elettric, Nuovo Pignone, MEF, l’Agenzia delle entrate, il Tribunale di Firenze e il campo da calcio della Laurenziana.
La campagna a sostegno del Meyer by Media Firenze si trova anche nella zona di Firenze sud in via Aretina, nella trafficata zona di Peretola e anche alle porte di Firenze, a Sesto Fiorentino e in zona Indicatore.
Verso Scandicci sono stati invece scelti i billboard su viale Nenni, in entrambe le direzioni, che risultano ben visibili, oltre che a piedi e dalla propria auto, anche per chi viaggia sulle linee della tramvia fiorentina. Queste sono strade tra le più trafficate dell’hinterland fiorentino e collegano il centro di Scandicci con i suoi locali e negozi al centro commerciale Coop di Ponte a Greve.