Il murale che prende vita nel riflesso dell’acqua

685 350 Mediafirenze Group

Il riflesso dell’acqua diventa la tela di un artista. La natura è un’arte e l’arte è natura.

Ray Bartkus è uno street artist lituano che ha lavorato e si è esibito in diverse parti del mondo ed attualmente è attivo a New York.

Tra le sue varie opere spicca principalmente – per la sua originalità – “Floating World”. Nella città di Marijampolè, sul fiume Sesupe, assistiamo ad una forma d’arte acquatica, in cui il paesaggio diventa parte integrante dell’opera. I disegni, realizzati capovolti sull’edificio sovrastante il fiume, sfruttano il riflesso dell’acqua. Le figure rappresentate – una tuffatrice, dei cigni, dei canottieri, un nuotatore, una nave ed un sottomarino, riflettendosi sulla superficie del fiume assumuno una prospettiva realistica. Visti da lontano, i soggetti sembrano immersi come fossero reali.

Lo studio e la precisione di questo lavoro sono stupefacienti, così come l’effetto ottico che ne deriva. Un’idea davvero unica e geniale.

#StreetArt #arte #murales #RayBartkus #Lituania #fiumeSesupe #MediaFirenze #creatività

Condividi questa pagina
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email