L’Istituto degli Innocenti festeggia i 600 anni

685 350 Mediafirenze Group


L’Istituto degli Innocenti festeggia i 600 anni e presenta al Teatro Obihall di Firenze, lunedì 3 dicembre (dalle ore 20.00), il programma delle celebrazioni del Seicentenario, che si svolgeranno nel corso del 2019, con una cena di beneficenza che vedrà la partecipazione di Carlo Conti e alla quale sono invitati associazioni, istituzioni e cittadini che si sono dimostrati vicini all’ente nato per accogliere e difendere i bambini. La festa è aperta a tutti, adulti e bambini e sarà un momento per ricordare la storia dell’Istituto degli Innocenti – iniziata nel 1419 con l’avvio della costruzione del primo edificio rinascimentale progettato dal Brunelleschi –  per raccontare il suo presente e i progetti per il futuro.
Durante la cena sarà presentato il programma di eventi, mostre e iniziative organizzati nel corso del 2019 per celebrare il Seicentenario dell’Istituto che da sei secoli resta fedele alla sua missione, adeguandosi alle nuove esigenze di bambini e famiglie e rimanendo un punto di riferimento e di eccellenza a livello cittadino, regionale, nazionale e internazionale, in materia di tutela e promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza così come sanciti dalla Convenzione Onu adottata a New York il 20 novembre 1989.
L’Istituto degli Innocenti ha deciso di sponsorizzare l’evento, uscendo in campagna pubblicitaria sugli impianti targati Media Firenze, dislocati in varie parti della città. Uno di questi è l’impianto illuminato, di dimensioni 900×600, posizionato in Via Sestese, subito dopo l’incrocio che collega viale XI Agosto a via Sestese e a circa 50 metri dal semaforo che collega via Sestese a via Reginaldo Giuliani. Qui transita il flusso che frequenta l’università di Firenze ed il centro di Careggi. Le attività commerciali o zone di interesse in Via Sestese sono l’Ospedale di Careggi, il Meyer, i Campi Universitari e le Ville storiche di Castello.
L’altro impianto di Media Firenze scelto dall’Istituto degli Innocenti per festeggiare i sui 600 anni è quello illuminato 600×600, situato in via Reginaldo Giuliani, all’altezza della rotonda che si collega con via Nello Carrara e Via di Santo Stefano in Pane. Anche in questo caso, la posizione è ottima perché la strada è molto trafficata ed è ricca di attività: a pochi metri troviamo l’Agip, Unicoop, Oviesse, la stazione di Rifredi, mentre nelle vicinanze c’è l’Ospedale di Careggi e il campo della Laurenziana Calcio.
La campagna dell’Istituto degli Innocenti sugli impianti di Media Firenze continua anche in altre parti del nostro territorio: in Via Aldo Moro e nella galleria della Stazione di Santa Maria Novella.

Condividi questa pagina
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email